Google Penguin, prima le feste e poi ti fa la festa

0
15
google penguin
REUTERS/Stephen Lam

Il nuovo algoritmo del motore di ricerca “Google Penguin” non passerà entro la fine dell’anno 2015, ma solo dal prossimo anno. Ecco cosa sappiamo.

Grande sconforto per molti e tanta fortuna per molti altri che avranno più tempo per ripulire il sito da link artefatti. Google Penguin non verrà aggiornato entro l’anno 2015, la nuova versione dell’algoritmo Google Penguin passerà il prossimo anno. A dare la notizia è la testata Search Engine Land che in un suo articolo datato 3 dicembre cita un portavoce di Google che avrebbe dato l’annuncio.

L’algoritmo di Google per la gioia di tutti coloro che vivono di solo link building costruito spesso in modo artefatto, non passa da 13 mesi, l’ultimo aggiornamento risale infatti allo scorso 17 ottobre 2014. Questo ritardo ha comportato problemi per tutti i siti che in passato a torto o a ragione sono stati penalizzati dal precedente Penguin, e ora Google chiede di attendere ancora ma c’è la ferma convinzione che il nuovo algoritmo (almeno si spera) sia in grado di valutare in tempo reale la differenza tra link naturali e link costruiti per scalare la SERP.

Ora cari webmaster abbiate fiducia che forse un giorno Google si deciderà a passare e magari a  fare quella pulizia di spam  e link building che  da tempo sostiene che farà , ma per ora sono solo dichiarazioni d’intenti, nulla è successo o meglio la mancanza di aggiornamenti ha continuato a favorire  siti  anche editoriali di bassa qualità a discapito di chi invece merita di essere premiato.

VEDI ANCHE: PERCHE’ GOOGLE FA IL CONTRARIO DI QUELLO CHE DICE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.