Manovra 2023, multe, Rdc, bonus e cinghiali..le novità

0
15
Manovra 2023

La manovra del governo in sintesi. Ecco quali sono le ultime news sul Reddito di cittadinanza, il caro bollette, e le agevolazioni oltre i cinghiali

La manovra del nuovo governo è in sintesi una mezza cosa che vede tra le novità  la questione cinghiali che popolano la città di Roma e altri centri urbani. che verranno abbattuti e destinati dopo analisi al consumo alimentare.

La questione cinghiali ha sollevato un polverone sui social oltre naturalmente a tutta l’ironia che ne deriva. Quindi quali sono le news sulla manovra? Eccole di seguito.

Reddito di cittadinanza

Sulla misura (bandiera politica dei 5Stelle) il governo di centrodestra per ora ci è andato con le molle a differenza di quanto detto in campagna elettorale, tuttavia dei cambiamenti ci sono. Insomma, chi vive con il Reddito di Cittadinanza deve sapere che la carta Rdc durerà solo sette mesi e in seguito verrà cancellato.

Manovra: bonus 2023

Così come lo scorso anno per i bonus ci sono pochi cambiamenti, anzi il Bonus 18enni viene raddoppiato ma solo determinate condizioni: “al posto del vecchio bonus,  ci saranno due strumenti efficienti e moderni per incentivare i giovani ai consumi culturali: la Carta Cultura Giovani e la Carta del Merito”. Questo è quanto comunicato dall’ufficio stampa del ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano.

Resta aumenta fino a 1.500 euro il bonus psicologo che diventa permanente. Isse richiesto: fino a 50.000.

Proroga anche per il bonus mobili con la possibilità di detrazione del 50% fino ad una spesa di 8.000 euro.

Manovra 2023 tasse e fisco

La cancellazione automatica delle tasse e multe per importi inferiori fino a mille euro  con decorrenza dal 2000 al 2015 non ci sarà più. Toccherà agli enti locali a decidere se farci pagare o meno l’imposta.

Queste per ora sono le principali novità della manovra finanziaria 2023 in fase di approvazione alla Camera dei deputati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.