Conte Lockdown Natale? ” Non faccio previsioni”

0
4

Conte, “Non penso a domani penso ad oggi e a come affrontare l’emergenza” Questo ha detto il premier dopo che si è diffusa la voce di un possibile lockdown a Natale. Ecco le parole di Conte.

A distanza di un giorno dal Dpcm ottobre torna a parlare Conte su un possibile lockdown. Il premier prende atto della curva dei contagi in crescita ma non pensa a chiudere il paese per salvare l’economia e i posti di lavoro. Tuttavia ci sono dei problemi seri i casi a Milano città che rischiano di esplodere, oltre la regione Campania che è seconda in termini di contagi coronavirus. Intanto ecco un video Sky Tg che illustra la situazione a Milano.

Lockdown Natale

A parlarne sono stati i virologi in particolare il professor Crisanti, mai non è l’unico medico che ne ha parlato. Da qui nasce l’ipotesi della chiusura del paese. Ma il governo non ha la minima intenzione di fermare l’economia italiana con una chiusura totale, quindi ci saranno interventi restrittivi e chiusure mirate. Ma c’è il problema delle terapie intensive e qui Conte si trova in difficoltà. Ecco le parole del premier

“Se cresce il il numero delle persone negli ospedali e in particolare in terapia intensiva andremo di nuovo in difficoltà. Dobbiamo fermare questa curva e per farlo non c’è modo migliore che rispettare le regole”

Insomma Conte non vuole chiudere il paese, ma i contagi crescono, e se dovessero crescere ancora quale soluzione offre il governo? Inevitabilmente come succede in Francia o in Inghilterra anche l’Italia sarà costretta a prendere provvedimenti, e la paura del lockdown si avvicina di nuovo a iniziare dalle scuole nonostante la ministra Azzolina.

Per ora auguriamoci che i casi da contagio non crescano, ma se il governo continua a tenere la capienza dei mezzi all’80% sarà difficile.

Vedi anche: Bollettino coronavirus

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.